Nuove tecnologie e framework innovativi.

Con .Net 5 si aprono interessanti scenari per lo sviluppo software, e non solo, che scopriremo alla Rome .Net Conf 2020. Elfo non poteva mancare.

07 dic 2020

Se possiamo permetterci di darvi un consiglio, diffidate da chi vi dice che non ha più niente da imparare!

La verità è che non si finisce mai di imparare, soprattutto nel mondo tech.

Ogni giorno abbiamo a che fare con tecnologie e metodologie sempre più moderne, nuove e avanzate. Smettere di imparare sarebbe un errore clamoroso.

 

Prendiamo per esempio il caso di .Net Core (evoluzione di .Net Framework nato solo per sistemi Windows), che è framework di sviluppo open source creato da Microsoft, utilizzato da moltissimi professionisti per dare vita alle loro applicazioni. Rilasciato per la prima volta nel 2016, quest’anno è già arrivato alla sua quarta versione portando con sé con sé una serie di novità che lo rendono molto più trasversale, infatti si propone come unico strumento in grado di sviluppare applicazioni desktop, web, cloud, mobile, gaming, IoT, ed AI, unificante, inquanto è compatibile con tutti i sistemi operativi. Tutto questo utilizzando un nuovo linguaggio: C# 9.

 

Per stare al passo, gli sviluppatori dovranno obbligatoriamente formarsi e acquisire nuove informazioni e conoscenze. In casi come, questo sono le community che vengono in aiuto ai professionisti e agli appassionati di codice. Conferenze, webinar, incontri, seminari e meeting sono il luogo ideale dove recuperare informazioni, approfondire argomenti e mettere in pratica nuove tecniche all’interno di progetti di ogni tipo.

 

Per poter rimanere aggiornati sul tema .Net, ci permettiamo di darvi un altro consiglio: non perdetevi la Rome .Net Conf 2020. Un evento gratuito e online che propone 25 conferenze, tenute da alcuni dei più interessanti esperti di .net italiani, nelle quali si andranno ad approfondire moltissime ed interessanti tematiche che riguardano la nuova versione del framework e le nuove funzionalità del linguaggio C#, arrivato alla versione 9.

Tra gli speaker non poteva mancare Andrea Ceroni, Senior R&D Software Developer di Elfo, che sarà presente con “The rise of C# Source Generators”, un approfondimento pratico su come utilizzare al meglio i Surce Generators all’interno di progetti che si basano su .Net 5. Una vera novità per il mondo Microsoft, che fino ad ora non aveva una via ufficiale per utilizzare i generatori di codice, che grazie ad Andrea impareremo a conoscere più a fondo.

 

Lunedì 14 dicembre a partire dalle 9:00 avrete l’imbarazzo della scelta e potrete togliervi ogni dubbio su tutte quelle funzionalità di .Net che ancora vi fanno disperare.