Silverday

Una competizione serrata, ma anche una festa, in cui è emerso un dato inequivocabile: un altissimo livello di competenza.

01 gen 2014

Una competizione serrata, ma anche una festa, in cui è emerso un dato inequivocabile: un altissimo livello di competenza.

 

Questo si evince sia dal livello dei progetti presentati che dalla capacità di ogni team di analizzare in maniera veloce e dinamica gli scenari e le tecnologie.

 

Attenzione, non abbiamo giocato. Abbiamo studiato e sperimentato nuove tecnologie con l’obbiettivo di vincere la gara.

 

Innanzitutto i team si sono costituiti proprio per il Silverday. Si tratta infatti di formazioni inedite, di persone che abitualmente non lavorano insieme e che proprio in quelle 24 ore hanno dovuto quindi organizzarsi e scegliersi il ruolo da svolgere.

 

Inoltre non si è dato limite a fantasia e tecnologia. Ognuno ha potuto misurarsi con gli strumenti e sugli argomenti che sentiva più vicini alla propria sensibilità.

 

Ogni team ha avuto la possibilità di presentare in 20 minuti il proprio lavoro per poter convincere la giuria, composta da tutti i dipendenti Elfo, di aver esposto la migliore idea.

 

Ecco di seguito l’elenco dei progetti che hanno partecipato alla gara:

 

progettiSilverDay

 

Ma quali sono state le tecnologie proposte? Abbiamo sentito parlare di messaggistica istantanea su qualunque device, applicazioni Android e Window Phone, Cloud e Azure, dispositivi NFC e sensori con tecnologia BLE, database non relazionali come MongoDB e RavenDB, Javascript in diverse salse con NodeJs, Angular, Durandal.

 

E adesso, cosa ne sarà delle idee?

 

Nei prossimi giorni verranno organizzati degli incontri con i team per discutere di quanto fatto e capire come fare diventare patrimonio dell’azienda tutte le proposte e le innovazioni contenute nei progetti.

 

Intenzione dell’azienda è infatti dare seguito ad ogni progetto presentato perché aldilà della competizione a contare è che ogni progetto è veramente degno di nota e ogni tecnologia può essere utile a far crescere o nascere prodotti da proporre.