Metodologie

Agile

Nel metodo Agile il tempo è suddiviso in fasi di durata definita (di solito settimane) chiamate ‘sprint’; all’inizio di ogni sprint viene pianificato e definito, con il cliente, un elenco di prodotti finali da consegnare entro la durata del relativo sprint. Se non è possibile completare tutto il lavoro pianificato, il lavoro viene ridistribuito e le informazioni vengono utilizzate per la pianificazione del successivo sprint. Una volta completato, il lavoro può essere rivisto e valutato dal team di progetto e dal cliente, attraverso build giornaliere e dimostrazioni di fine sprint.

Agile

Model

Agile

Sprint cycle model

Agile

Punti di forza

  • Processo focalizzato sul cliente che è costantemente coinvolto e collabora direttamente con il team di progetto durante tutto lo sviluppo.
  • Obiettivi periodici, dato che i requisiti sono incrementali il cliente ha frequenti opportunità di vedere il lavoro apportando modifiche in itinere.
  • Qualità dello sviluppo: è possibile consegnare al cliente un’applicazione in componenti funzionali completi e non in un’unica soluzione alla fine.
  • Team auto-organizzati e multidisciplinari che, coordinati da un Project Manager che si interfaccia con il cliente, riesce a produrre il valore e i risultati concordati.
Per capire meglio la metodologia Agile, possiamo fare un confronto con il mondo delle auto:

Ho bisogno di un software che…   =   Ho bisogno di una macchina che…

 

 

Esistono molti tipi diversi di software.   =    Esistono molti tipi diversi di macchine.

Dicci quali sono le tue esigenze.

Possiamo supportarti per definire quale sia la scelta migliore per te.

 

 

Dicci qual’è il tuo budget

Possiamo supportarti per definire l’approccio migliore.

Dicci cos’è importante per te.

Possiamo concentrarci su ciò che per te conta maggiormente.