Un vortice pieno di emozioni e nozioni

by chiara rambaldi

Posted on marzo 20, 2017 at 09:10 AM

Ciao a tutti, eccomi qui, fresca fresca a dar del filo da torcere alle vecchie generazioni.

Vi domanderete giustamente chi sta scrivendo, ebbene mi presento, sono Chiara, la nuova assunta. Chi l’avrebbe mai detto che appena uscita da scuola avrei trovato lavoro così facilmente? Eppure appena ho mandato via qualche curriculum non ho fatto in tempo a dire disoccupazione che… “Cominci lunedi”! Ovviamente sto esagerando, ma d’altra parte non posso negare che la mia ricerca sia stata breve e indolore, con una notevole possibilità di scelta. Sarà l’ambito in continua crescita, sarà la mia indimenticabile verve, fatto sta che in quattro e quattr’otto son diventata anche io una produttrice di reddito.

Quello che mi ha colpito di più entrando in azienda è stato vedere tutti i castelli che mi ero costruita dissolversi in un istante.

È infatti comprensibile come uno provi ad immaginarsi durante il corso degli anni come possa essere la vita in azienda e devo dire che son rimasta piacevolmente stupita dal lato umano che traspare in un ambito che potrebbe sembrare fin troppo tecnico. Dall’altro lato, i pensieri costruiti dalla parte delle conoscenze sono rimasti solidi e dirompenti.
Sono ormai tre mesi che lavoro qui alla Elfo e devo dire che la scuola mi ha aiutata notevolmente ad ambientarmi velocemente per quanto riguardava l’imparare i nuovi linguaggi; infatti ho preso coscienza che, con una buona preparazione di base, si costruiscono le fondamenta per una formazione più ampia.

Per quanto riguarda però la vita in azienda, devo dire che è stata inizialmente un vortice pieno di emozioni e nozioni, ed ero totalmente incapace di trovare un posto per le une o per le altre. Mi sono ritrovata letteralmente investita da un mondo che fino a poco prima mi sembrava quasi fantastico.
Converrete tutti con me che la scuola per quanto possa essere formativa da una parte, su questo non insegna ancora nulla.
Fortunatamente sono stata accolta con grande entusiasmo e simpatia da tutti i membri dell’azienda che mi hanno subito dato una mano a trovare un mio posto in quel marasma infernale che può diventare il lavoro quando sei appena uscito dalle superiori.
Con calma e pazienza ho imparato a dare un posto sia alle emozioni che alle conoscenze e, non appena ho trovato la mia strada, ho ingranato la quarta e son partita come un fulmine verso questo mondo. Sono molto contenta di questa opportunità che mi è stata data perché non ho mai imparato così tante cose così velocemente in tutta la mia vita.

Sono entusiasta del mio lavoro e spero, con questa chiacchierata, di aver calmato gli animi di chi, come è successo a me, si trova a dover affrontare il grande passo del “ma quindi cos’hai deciso di fare dopo la maturità”? Non preoccupatevi, il mondo al di fuori della scuola non è così buio, basta ricordarsi di portare sempre con sé una torcia di tanto in tanto.

 


Notizie sull'autore

chiara rambaldi

Chiara Rambaldi Software developer trainee. I’m working at Elfo since December 2016 and I’m on training. I’ve done kayak for 9 years and I’ve taken part of European and world marathon championship competing for Italy. I particularly like IOT and the concept of smart city (agriculture, industry, etc). I also love art, music and theatre as well.